Puglia Megalitica su Facebook Puglia Megalitica su Twitter Puglia Megalitica su YouTube
IT EN
+ Alliste (LE)
2
+ Bagnolo del Salento (LE)
1
+ Bari (BA)
1
+ Bisceglie (BT)
1
+ Bisceglie (BA)
3
+ Bitonto (BA)
3
+ Botrugno (LE)
1
+ Campi Salentina (LE)
2
+ Cannole (LE)
2
+ Carpignano Salentino (LE)
7
+ Casamassima (BA)
1
+ Cassano delle Murge (BA)
1
+ Castrì di Lecce (LE)
3
+ Castrignano del Capo (LE)
2
+ Castro (LE)
2
+ Cavallino (LE)
1
+ Corato (BA)
1
+ Corigliano d'Otranto (LE)
2
+ Cursi (LE)
4
+ Diso (LE)
1
+ Fasano (BR)
1
+ Gagliano del Capo (LE)
4
+ Galatone (LE)
1
+ Giovinazzo (BA)
1
+ Giuggianello (LE)
5
+ Giurdignano (LE)
26
+ Lecce (LE)
4
+ Lequile (LE)
1
+ Lizzanello (LE)
2
+ Maglie (LE)
16
+ Manduria (TA)
1
+ Martano (LE)
5
+ Melendugno (LE)
3
+ Melpignano (LE)
3
+ Miggiano (LE)
1
+ Minervino di Lecce (LE)
6
+ Modugno (BA)
3
+ Morciano di Leuca (LE)
1
+ Muro Leccese (LE)
7
+ Novoli (LE)
1
+ Otranto (LE)
1
+ Palese (BA)
2
+ Palmariggi (LE)
2
+ Patù (LE)
1
+ Poggiardo (LE)
1
+ Racale (LE)
1
+ Ruffano (LE)
4
+ Salve (LE)
1
+ Sammichele di Bari (BA)
1
+ San Cesario di Lecce (LE)
1
+ San Donato di Lecce (LE)
3
+ Santa Cesarea Terme (LE)
1
+ Scorrano (LE)
2
+ Seclì (LE)
1
+ Sogliano Cavour (LE)
1
+ Spongano (LE)
4
+ Statte (TA)
4
+ Sternatia (LE)
2
+ Supersano (LE)
4
+ Taviano (LE)
1
+ Tricase (LE)
4
+ Tuglie (LE)
2
+ Ugento (LE)
2
+ Uggiano la Chiesa (LE)
1
+ Veglie (LE)
2
+ Vernole (LE)
3
+ Zollino (LE)
5
Numero inventario: 10015
Menhir della Croce
Minervino di Lecce (LE) - Cocumola
Oggetto: Menhir
Stato: Presente
Latitudine: 40.06447
Longitudine: 18.43041
Indicazioni stradali: Incrocio che collega Cocumola con Ortelle e Vitigliano. Via Savoia, all’incrocio con via Mogadiscio.
Contesto ambientale: Inglobato nell’abitato e posizionato a ridosso di un incrocio, il monolite è circondato da vegetazione.
Evidenze archeologiche:
Descrizione: Catalogato da Cosimo De Giorgi, oggi il monolite è ubicato in un giardino pubblico e si presenta con gli spigoli arrotondati e non uniforme nelle dimensioni dalla base al vertice. La pietra è notevolmente logorata. I dati riportati dal De Giorgi non corrispondono alla situazione attuale, a causa probabilmente dei continui abbattimenti e successive ricollocazioni in sito del monolite. Evidenti i segni del restauro. Le facce Nord e Sud presentano numerose fratture. Lo spigolo sommitale rivolto ad Ovest risulta smussato.
Stato di conservazione: Discreto
Dimensioni: Altezza: m 2.92; Faccia Nord m 0.64 x Faccia Est m 0.23
Orientamento: Asse lungo Est-Ovest
Note storiche: Catalogato da Cosimo De Giorgi, oggi i dati riportati non corrispondono alla situazione attuale, a causa probabilmente dei continui abbattimenti e successive ricollocazioni in sito del monolite. Dall’Archivio SBAP-Deposito è riportata notizia della distruzione del menhir. Abbattuto nella notte del 27 ottobre 1958 da un autocarro che trasportava bombole di gas, il monolite si ruppe in tre pezzi, che furono conservati (3 fotografie presenti). Nel 1973 il monolite fu ricostruito per la somma di lire 250.000 (5 fotografia presenti).
Condizione giuridica: Ente Pubblico (Comunale). Privo di tutela legislativa.
Gallery
Mappa