Puglia Megalitica su Facebook Puglia Megalitica su Twitter Puglia Megalitica su YouTube
IT EN
+ Alliste (LE)
2
+ Bagnolo del Salento (LE)
1
+ Bari (BA)
1
+ Bisceglie (BA)
3
+ Bisceglie (BT)
1
+ Bitonto (BA)
3
+ Botrugno (LE)
1
+ Campi Salentina (LE)
2
+ Cannole (LE)
2
+ Carpignano Salentino (LE)
7
+ Casamassima (BA)
1
+ Cassano delle Murge (BA)
1
+ Castrì di Lecce (LE)
3
+ Castrignano del Capo (LE)
2
+ Castro (LE)
2
+ Cavallino (LE)
1
+ Corato (BA)
1
+ Corigliano d'Otranto (LE)
2
+ Cursi (LE)
4
+ Diso (LE)
1
+ Fasano (BR)
1
+ Gagliano del Capo (LE)
4
+ Galatone (LE)
1
+ Giovinazzo (BA)
1
+ Giuggianello (LE)
5
+ Giurdignano (LE)
26
+ Lecce (LE)
4
+ Lequile (LE)
1
+ Lizzanello (LE)
2
+ Maglie (LE)
16
+ Manduria (TA)
1
+ Martano (LE)
5
+ Melendugno (LE)
3
+ Melpignano (LE)
3
+ Miggiano (LE)
1
+ Minervino di Lecce (LE)
6
+ Modugno (BA)
3
+ Morciano di Leuca (LE)
1
+ Muro Leccese (LE)
7
+ Novoli (LE)
1
+ Otranto (LE)
1
+ Palese (BA)
2
+ Palmariggi (LE)
2
+ Patù (LE)
1
+ Poggiardo (LE)
1
+ Racale (LE)
1
+ Ruffano (LE)
4
+ Salve (LE)
1
+ Sammichele di Bari (BA)
1
+ San Cesario di Lecce (LE)
1
+ San Donato di Lecce (LE)
3
+ Santa Cesarea Terme (LE)
1
+ Scorrano (LE)
2
+ Seclì (LE)
1
+ Sogliano Cavour (LE)
1
+ Spongano (LE)
4
+ Statte (TA)
4
+ Sternatia (LE)
2
+ Supersano (LE)
4
+ Taviano (LE)
1
+ Tricase (LE)
4
+ Tuglie (LE)
2
+ Ugento (LE)
2
+ Uggiano la Chiesa (LE)
1
+ Veglie (LE)
2
+ Vernole (LE)
3
+ Zollino (LE)
5
Numero inventario: 10010
Menhir presso il Casale di Stigliano
Carpignano Salentino (LE)
Oggetto: Menhir
Stato: Presente
Latitudine: 40.18819
Longitudine: 18.37830
Indicazioni stradali: Tra Carpignano e Serrano, nei pressi del casale medievale di Stigliano. Alla periferia di Serrano, da via A. De Gasperi, imboccare via vicinale Cursi-Serrano, proseguendo per 1,7 km. Il monolite si troverà sulla destra su un cumulo di pietre.
Contesto ambientale: Il monolite si trova, all’interno di un uliveto, nelle campagne tra Carpignano e Serrano, lungo un muretto a secco che delimita una proprietà privata, ricoperto da sterpaglie. Nelle vicinanze sono presenti un canneto e un albero di fico.
Evidenze archeologiche:
Descrizione: Il menhir presenta sulla superficie insediamenti di muschi e formazioni licheniche, oltre che, a 45 cm dal lato posto a Sud, una profonda tacca, lungo lo spigolo che poggia sul terreno. A circa metà dell’intero monolite è visibile un solco.    Gli angoli del monolite sono molto arrotondati, probabilmente a causa di fenomeni di erosione.
Stato di conservazione: Cattivo
Dimensioni: Lunghezza m 2.30; Larghezza m 0.47; Profondità m 0.24.
Orientamento:
Note storiche: La notizia del rinvenimento del monolite è riportata sulla Gazzetta di Lecce del 1° Marzo 2013.    La scoperta è merito dell’archeologo Cristiano Villani, che l’ha subito segnalata alla Soprintendenza per i Beni Archeologici.
Condizione giuridica:
Mappa