Puglia Megalitica su Facebook Puglia Megalitica su Twitter Puglia Megalitica su YouTube
IT EN
+ Alliste (LE)
2
+ Bagnolo del Salento (LE)
1
+ Bari (BA)
1
+ Bisceglie (BA)
3
+ Bisceglie (BT)
1
+ Bitonto (BA)
3
+ Botrugno (LE)
1
+ Campi Salentina (LE)
2
+ Cannole (LE)
2
+ Carpignano Salentino (LE)
7
+ Casamassima (BA)
1
+ Cassano delle Murge (BA)
1
+ Castrì di Lecce (LE)
3
+ Castrignano del Capo (LE)
2
+ Castro (LE)
2
+ Cavallino (LE)
1
+ Corato (BA)
1
+ Corigliano d'Otranto (LE)
2
+ Cursi (LE)
4
+ Diso (LE)
1
+ Fasano (BR)
1
+ Gagliano del Capo (LE)
4
+ Galatone (LE)
1
+ Giovinazzo (BA)
1
+ Giuggianello (LE)
5
+ Giurdignano (LE)
26
+ Lecce (LE)
4
+ Lequile (LE)
1
+ Lizzanello (LE)
2
+ Maglie (LE)
16
+ Manduria (TA)
1
+ Martano (LE)
5
+ Melendugno (LE)
3
+ Melpignano (LE)
3
+ Miggiano (LE)
1
+ Minervino di Lecce (LE)
6
+ Modugno (BA)
3
+ Morciano di Leuca (LE)
1
+ Muro Leccese (LE)
7
+ Novoli (LE)
1
+ Otranto (LE)
1
+ Palese (BA)
2
+ Palmariggi (LE)
2
+ Patù (LE)
1
+ Poggiardo (LE)
1
+ Racale (LE)
1
+ Ruffano (LE)
4
+ Salve (LE)
1
+ Sammichele di Bari (BA)
1
+ San Cesario di Lecce (LE)
1
+ San Donato di Lecce (LE)
3
+ Santa Cesarea Terme (LE)
1
+ Scorrano (LE)
2
+ Seclì (LE)
1
+ Sogliano Cavour (LE)
1
+ Spongano (LE)
4
+ Statte (TA)
4
+ Sternatia (LE)
2
+ Supersano (LE)
4
+ Taviano (LE)
1
+ Tricase (LE)
4
+ Tuglie (LE)
2
+ Ugento (LE)
2
+ Uggiano la Chiesa (LE)
1
+ Veglie (LE)
2
+ Vernole (LE)
3
+ Zollino (LE)
5
Numero inventario: 10071
Dolmen Gurgulante
Melendugno (LE)
Oggetto: Dolmen
Stato: Presente
Latitudine: 40.26836
Longitudine: 18.32144
Indicazioni stradali: S.P. Melendugno-Calimera. Contrada Montepiccioli, Fondo Gurgulante. Da Melendugno, direzione Calimenra. Oltrepassata la circonvallazione esterna al paese, girare a destra a meno di 1 km. Il Dolmen è nell’uliveto a sinistra a 150 m dalla svolta.
Contesto ambientale: All’interno di un uliveto delimitato, quest’ultimo, da un muro di cinta e da una protezione in rete.
Evidenze archeologiche:
Descrizione: Il megalite è in sabbione tufaceo detto "carparigno" e presenta una lastra di copertura di forma quadrangolare molto corrosa (non lavorata) e ricoperta da vegetazione spontanea, sostenuta da cinque ortostati monolitici di forma irregolare.  Presenti altri frammenti sul terreno davanti alla faccia Sud-Est e all’interno della cella. La superficie del dolmen presenta insediamenti di licheni e croste nere.  
Stato di conservazione: Discreto
Dimensioni: Altezza m 0.80, larghezza m 1.50, profondità m 1.97. Lastra di copertura: m 1.50 x 1.97, spessore da m 0.25 a m 0.30; altezza pilastri: Pilastro 1 – 0.64 x 0.50 Pilastro 2 – 0.47 x 0.30 Pilastro 3 – dimensioni non rilevabili Pilastro 4 – 0.42 x 0.48 Pilastro 5 – 0.54 x 0.48 Ingresso cella: m 0.85 x m 0.90.
Orientamento: Ingresso cella rivolto a Nord - Nord Ovest
Note storiche: Rinvenuto da G. Palumbo nel 1910, fu poi descritto da C. De Giorgi.  Nell’Archivio Storico della SBAP compare nell’atto di notifica del vincolo come "Dolmen I di Melendugno" nel comune di Calimera.  
Condizione giuridica: Bene sottoposto a vincolo con atto del 12/11/1910, L. 364/1909, art. 5. Proprietà privata.
Gallery
Mappa