Puglia Megalitica su Facebook Puglia Megalitica su Twitter Puglia Megalitica su YouTube
IT EN
+ Alliste (LE)
2
+ Bagnolo del Salento (LE)
1
+ Bari (BA)
1
+ Bisceglie (BT)
1
+ Bisceglie (BA)
3
+ Bitonto (BA)
3
+ Botrugno (LE)
1
+ Campi Salentina (LE)
2
+ Cannole (LE)
2
+ Carpignano Salentino (LE)
7
+ Casamassima (BA)
1
+ Cassano delle Murge (BA)
1
+ Castrì di Lecce (LE)
3
+ Castrignano del Capo (LE)
2
+ Castro (LE)
2
+ Cavallino (LE)
1
+ Corato (BA)
1
+ Corigliano d'Otranto (LE)
2
+ Cursi (LE)
4
+ Diso (LE)
1
+ Fasano (BR)
1
+ Gagliano del Capo (LE)
4
+ Galatone (LE)
1
+ Giovinazzo (BA)
1
+ Giuggianello (LE)
5
+ Giurdignano (LE)
26
+ Lecce (LE)
4
+ Lequile (LE)
1
+ Lizzanello (LE)
2
+ Maglie (LE)
16
+ Manduria (TA)
1
+ Martano (LE)
5
+ Melendugno (LE)
3
+ Melpignano (LE)
3
+ Miggiano (LE)
1
+ Minervino di Lecce (LE)
6
+ Modugno (BA)
3
+ Morciano di Leuca (LE)
1
+ Muro Leccese (LE)
7
+ Novoli (LE)
1
+ Otranto (LE)
1
+ Palese (BA)
2
+ Palmariggi (LE)
2
+ Patù (LE)
1
+ Poggiardo (LE)
1
+ Racale (LE)
1
+ Ruffano (LE)
4
+ Salve (LE)
1
+ Sammichele di Bari (BA)
1
+ San Cesario di Lecce (LE)
1
+ San Donato di Lecce (LE)
3
+ Santa Cesarea Terme (LE)
1
+ Scorrano (LE)
2
+ Seclì (LE)
1
+ Sogliano Cavour (LE)
1
+ Spongano (LE)
4
+ Statte (TA)
4
+ Sternatia (LE)
2
+ Supersano (LE)
4
+ Taviano (LE)
1
+ Tricase (LE)
4
+ Tuglie (LE)
2
+ Ugento (LE)
2
+ Uggiano la Chiesa (LE)
1
+ Veglie (LE)
2
+ Vernole (LE)
3
+ Zollino (LE)
5
Numero inventario: 10077
Menhir Minonna
Melpignano (LE)
Oggetto: Menhir
Stato: Presente
Latitudine: 40.16152
Longitudine: 18.29283
Indicazioni stradali: Periferia del paese, alla fine di Via IV Novembre, davanti all’ingresso di un’abitazione, al civico n° 77.
Contesto ambientale: Il monolite, inglobato dall’espansione edilizia, si trova a ridosso di una schiera di abitazioni. Frontalmente è presente un’aiuola con siepe.
Evidenze archeologiche:
Descrizione: Il monolite è inglobato nel centro abitato, a pochissima distanza dalle abitazioni; si presenta come un parallelepipedo con gli spigoli leggermente arrotondati e formazioni licheniche in superficie. Lo spigolo rivolto a Sud-Ovest presenta tacche nella parte medio-superiore, come anche lo spigolo rivolto a Sud-Est.    Sulla sommità della faccia rivolta ad Ovest, si notano tre solchi allineati e si intravede la presenza di una croce incisa a circa m 0.80 dalla base.   La faccia rivolta ad Est è erosa da fenomeni atmosferici.  
Stato di conservazione: Buono
Dimensioni: Altezza m 2.52; Faccia Nord m 0.49 x Faccia Est m 0.34
Orientamento: Asse lungo Nord-Sud
Note storiche: Catalogato da Cosimo De Giorgi come menhir n. 3, era collocato in un trivio di vie vicinali nelle vicinanze del fondo Minonna. Il Comune di Melpignano, nel 1976, intendeva spostarlo per agevolare le strutture di abitazione civile, ma la Soprintendenza di Taranto non ne concesse lo spostamento  
Condizione giuridica: Riconoscimento di interesse archeologico ex Art.4 L. 1089/39 nel 1988 (non presente Atto di notifica). Ente pubblico (comunale).
Gallery
Mappa